Le mie Marche. Pesaro-Urbino

La provincia Bella!!!

Archivio per balì

Museo del Balì

La Villa del Balì nasce sui colli fra Saltara e Cartoceto,  nel XVII secolo ed assume l’aspetto attuale nel settecento.  Fu proprietà dei Negusanti, nobile famiglia fanese,  che la utilizzarono anche come osservatorio per lo studio della volta celeste.  Oggi ha assunto la funzionalità di Museo e  riproponendo questa antica tradizione scientifica. Gli ambienti sono caratterizzati da un Science Center con 35 postazioni interattive, dove il visitatore può sperimentare facilmente  numerosi fenomeni naturali come le illusioni ottiche, i paradossi della meccanica  e così via. Importante  è  poi l’esposizione di un pendolo di Focault alto 11 metri. Il Planetario, dedicato a Giuseppe Occhialini, ha 50 postazioni. In una cupola all’esterno della villa è posto l’ Osservatorio astronomico dove, attraverso un’interfaccia digitale, è possibile osservare il cielo notturno in diretta.

Orari – Accesso

Museo
Orario estivo: giovedì e venerdì 21,00-23,00; sabato 18,00 / 23,00; domenica 16,00/20,30.
Orario invernale: sabato 16,00-20,30; domenica 15,00-20,00.

Osservatorio (Prenotazione obbligatoria):
Orario estivo: giovedì,venerdì, sabato 22,15;
Orario invernale: venerdì-sabato 18,30.

Planetario (E’ consigliata la prenotazione).
Orario estivo: giovedì-venerdì 21,15; sabato 18,30- 21,15; domenica 16,30-17,30; 18,30-19,30.
Orario invernale: sabato 17,00; domenica 16,00-17.00-18,00.

Apertura per le scuole: martedì-domenica 9,00/17,00 (Prenotazione obbligatoria)

Giorno di chiusura: lunedì